Benvenuti nel forum di sciechimiche.org Scie chimiche


Il forum di Sciechimiche.org
 




Dr Hildegarde Staninger Interview (nano & chemtrails)
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Documenti originali
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genocidio
Utente basic


Registrato: 22/09/07 22:39
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 10:19 am    Oggetto: Rispondi citando

salve a tutti sono nuovo.

anche io come tutti voi stò cercando documenti per poter avere ulteriori prove che possano finalmente incastrare i manipolatori.
per quanto riguarda il Morgellons e gli studi della dottoressa Staningertramite, tramite un caro amico che vive a Los Angeles stiamo cercando di metterci in contatto con lei ,vi farò sapere non appena avrò notizie.
sono molto interessato anche io ai dati Italiani sul Morgellons e chiedo scusa anticipatamente se nei link postati non ho trovato tracce di questi dati.chi li ha ha il dovere di divulgarli per il bene di tutti noi.Grazie per l'attenzione
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Straker
Utente Senior


Registrato: 04/03/06 18:50
Messaggi: 7042
Residenza: Sanremo (IM)

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 10:54 am    Oggetto: Rispondi citando

Avevo già risposto.

NOTA BENE: Purtroppo per noi, non abbiamo una Staninger in Italia. In questo paese di veline e paparazzi, non v'è alcuno scienziato che meriti tale definizione. Le logiche conseguenze sono la mancanza di dati epidemiologici ufficiali di diretta fonte italiana.

Siamo intorno ai 1.825 casi l'anno, solo in Italia. Cinque (5) al giorno.

L'epidemiologia italiana rientra nella media mondiale di 1000 casi al giorno NEL MONDO. Facendo una rapida proporzione, si ha una stima sufficientemente chiara dell'incidenza del morbo nel nostro paese.

Come avevo già scritto più sopra, molti casi di Morgellons conclamato, vengono diagnosticati come semplice malattia parassitaria o, peggio, immaginaria. L'afflusso dei dati presso i laboratori del Dottor Castle e della dottoressa Staninger è ostacolato dall'abissale ignoranza del fenomeno, sia da parte dei medici, sia da parte delle istituzioni.

Ora, se volete dati certi, ripeto, scrivete alla Staninger, che vi dirà più o meno quanto vi sto riferendo io, oppure, meglio, chiedete lumi al Ministero della salute, che non saprà darvi alcun dato.

Non è che l'Italia sia più bella degli altri paesi. Non è un'isola felice. Nella sezione Morgellons, nonché ai link che vi ho segnalato, trovate anche le mappe ufficiali, nelle quali si distingue benissimo che, laddove vi sono irrorazioni, lì compare il morbo, compreso il nostro bel paese.

Il sito europeo dedicato al morbo di Morgellons evidenzia una costante crescita della grave patologia in tutti i paesi della comunità europea.

Ora... facciamo come quello che, avvertito del pericolo imminenente dovuto ad un TIR che lo sta per investire, anziché spostarsi, chiede: "Scusa, ma in che percentuale di sicurezza sei in grado di affermare che sta per investirmi un camion?".

Zret ed io forniamo le informazioni che, con difficoltà, riescono a filtrare. Se chi ci legge vuol fare buon uso di queste informazioni, va bene, altrimenti, pace.






By Straker at 2007-09-23


_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage  
genocidio
Utente basic


Registrato: 22/09/07 22:39
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 11:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Straker ha scritto:


Avevo già risposto.

Siamo intorno ai 1.825 casi l'anno, solo in Italia. Cinque (5) al giorno.

L'epidemiologia italiana rientra nella media mondiale
di 1000 casi al giorno NEL MONDO. Facendo una rapida proporzione, si ha una stima sufficientemente chiara dell'incidenza del morbo nel nostro paese.

Come avevo già scritto più sopra, molti casi di Morgellons conclamato, vengono diagnosticati come semplice malattia parassitaria o, peggio, immaginaria. L'afflusso dei dati presso i laboratori del Dottor Castle e della dottoressa Staninger è ostacolato dall'abissale ignoranza del fenomeno, sia da parte dei medici, sia da parte delle istituzioni.



scusami forse mi sono espresso male, grazie comunque della risposta,cerco di essere più chiaro.

tramite agganci medici e politici stiamo raccogliendo DATI su alcune patologie presubimilmente legate al fenomeno scie in ITALIA
ora qui nasce il problema, bisogna legare le patologie al fenomeno scie.
se riusciremo a dimostrare anche tramite la dott. Staninger ,CON CARTE SCRITTE, che pure il Morgellons è legato alle scie, non ci rimane che DOCUMENTARE i casi di Morgellons in ITALIA.
una volta fatto questo allora si intraprenderanno azioni legali e politiche.
capisci bene che non si può portare avanti una guerra SENZA DOCUMENTI, dichiarando semplicemente che i casi di Morgellons vengono diagnosticati come semplice malattia parassitaria o, peggio, immaginaria.
sarebbe una sconfitta in partenza,per questo chiedevo se vi fossero documenti a testimoniare quei 1825 CASI ACCERTATI COME Morgellons IN ITALIA.

grazie per l'attenzione aiutateci anche voi


L'ultima modifica di genocidio il Dom Set 23, 2007 3:54 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Straker
Utente Senior


Registrato: 04/03/06 18:50
Messaggi: 7042
Residenza: Sanremo (IM)

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 11:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Mappa aggiornata in tempo reale...

http://service.users.micso.net/morgellons_interactive_map.htm
_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage  
Straker
Utente Senior


Registrato: 04/03/06 18:50
Messaggi: 7042
Residenza: Sanremo (IM)

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 12:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

genocidio ha scritto:
Straker ha scritto:


Avevo già risposto.

Siamo intorno ai 1.825 casi l'anno, solo in Italia. Cinque (5) al giorno.

L'epidemiologia italiana rientra nella media mondiale di 1000 casi al giorno NEL MONDO. Facendo una rapida proporzione, si ha una stima sufficientemente chiara dell'incidenza del morbo nel nostro paese.

Come avevo già scritto più sopra, molti casi di Morgellons conclamato, vengono diagnosticati come semplice malattia parassitaria o, peggio, immaginaria. L'afflusso dei dati presso i laboratori del Dottor Castle e della dottoressa Staninger è ostacolato dall'abissale ignoranza del fenomeno, sia da parte dei medici, sia da parte delle istituzioni.



scusami forse mi sono espresso male, grazie comunque della risposta,cerco di essere più chiaro.

tramite agganci medici e politici stiamo raccogliendo DATI su alcune patologie presubimilmente legate al fenomeno scie in ITALIA
ora qui nasce il problema, bisogna legare le patologie al fenomeno scie.
se riusciremo a dimostrare anche tramite la dott. Staninger ,CON CARTE SCRITTE, che pure il Morgellons è legato alle scie, non ci rimane che DOCUMENTARE i casi di Morgellons in ITALIA.
una volta fatto questo allora si intraprenderanno azioni legali e politiche.
capisci bene che non si può portare avanti una guerra SENZA DOCUMENTI, dichiarando semplicemente che i casi di Morgellons vengono diagnosticati come semplice malattia parassitaria o, peggio, immaginaria.
sarebbe una sconfitta in partenza,per questo chiedevo se vi fossero documenti a testimoniare quei 1825 CASI ACCERTATI COME Morgellons IN ITALIA.

grazie per l'attenzione aiutateci anche voi



Il mio era un discorso riferito ad altri. In ogni caso, nei documenti presentati dalla Staninger e che stiamo traducendo, la relazione è dichiarata e diretta.

Puoi verificare mettendoti in contatto. I dati ed i link sono nei precedenti post nonché sul nostro blog.



MORGELLONS: A NANO-911 FOREIGN INVADER
by Hildegarde Staninger, Ph.D., RIET-1
Integrative Health Systems, LLC, 415 3/4th N. Larchmont Blvd.,
Los Angeles, California 90004
Tel: 323-466-2599 Fax: 323-466-2774
_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage  
Straker
Utente Senior


Registrato: 04/03/06 18:50
Messaggi: 7042
Residenza: Sanremo (IM)

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 12:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Stralcio del documento già postato. Mi fa rabbia che non si legga e che mi si chieda sempre conto di quel che riporto, quando i documenti sono stati già segnalati.

Citazione:
In Project FMM two individuals who had Morgellons submitted samples for analysis using scanning electron microscope technology along with a sample of a chemtrail cottoncandy-like material that fell from the sky in Texas. The test revealed that the materials in all 3 samples were various stages of development or degradation of the material within the host (Anna and Lily), while the chemtrail sample matched the ladies'. The samples were over 1,500 miles from each other.13

_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage  
genocidio
Utente basic


Registrato: 22/09/07 22:39
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 1:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Straker ha scritto:
Stralcio del documento già postato. Mi fa rabbia che non si legga e che mi si chieda sempre conto di quel che riporto, quando i documenti sono stati già segnalati.

Citazione:
In Project FMM two individuals who had Morgellons submitted samples for analysis using scanning electron microscope technology along with a sample of a chemtrail cottoncandy-like material that fell from the sky in Texas. The test revealed that the materials in all 3 samples were various stages of development or degradation of the material within the host (Anna and Lily), while the chemtrail sample matched the ladies'. The samples were over 1,500 miles from each other.13



abbia pazienza ma speravo di essere stato chiaro, evidentemente non è così .
io ho letto tutti i link da lei riportati, ho letto tutta la discussione, ma non trovo tracce di documenti riceche o quant'altro che possano testimoniare l'esistenza dei casi di Morgellons IN ITALIA, e ripeto IN ITALIA.
le ho anche detto che sicuramente a breve ci metteremo in contatto con la dottoressa Staninger, lei ci serve come "aggancio" tra la malattia e le scie,ma non mi risulta nemmeno dai link che la dottoressa abbia documenti sulla diuffusione di tale malattia IN ITALIA.
e senza i DOCUMENTI sulla diffusione della malattia IN ITALIA, noi qui IN ITALIA, non possiamo fare nulla.

quindi se può darci una mano la ringrazio anticipatamente sperando di essere stato finalmente chiaro.

cortesemente la saluto.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Straker
Utente Senior


Registrato: 04/03/06 18:50
Messaggi: 7042
Residenza: Sanremo (IM)

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 1:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non sono un ricercatore universitario. Sono un signor nessuno ed ancora grazie che il signor nessuno fa il lavoro che dovrebbe essere delle autorità competenti che, invece, alle mie richieste, nemmeno rispondono.

Le ho fornito numeri di telefono e link per i contatti. La Staninger non fornisce i suoi documenti originali ad un cittadino qualunque. Se Lei, come dice, ha le credenziali per poter ricevere documentazione esauriente, permetta, Le ho fornito le vie sufficienti per andare avanti senza il mio aiuto. La Staninger e gli altri scienziati dello staff, Le forniranno tutto il necessario. Lei si ostina a non leggere quello che ho scritto riguardo alla impossibilità di avere dati ufficiali dalle autorità italiane: ufficialmente, la malattia NON E S I S T E !! Chiaro?

Le scie le vede in Italia? Sì. Allora, se il collegamento c'é, come è vero che c'é, chi ha modo di farlo, faccia le dovute indagini e prelievi. Devo per caso farle io? I riscontri li avrete sul campo.
_________________



L'ultima modifica di Straker il Dom Set 23, 2007 1:49 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage  
AMD
Utente Senior


Registrato: 23/05/06 23:48
Messaggi: 678
Residenza: Pescara

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 1:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

genocidio ha scritto:
speravo di essere stato chiaro, evidentemente non è così .
io ho letto tutti i link da lei riportati, ho letto tutta la discussione, ma non trovo tracce di documenti ricerche o quant'altro che possano testimoniare l'esistenza dei casi di Morgellons IN ITALIA, e ripeto IN ITALIA.
le ho anche detto che sicuramente a breve ci metteremo in contatto con la dottoressa Staninger, lei ci serve come "aggancio" tra la malattia e le scie,ma non mi risulta nemmeno dai link che la dottoressa abbia documenti sulla diffusione di tale malattia IN ITALIA.

_________________
- cercasi batteria contraerea -
Top
Profilo Invia messaggio privato  
genocidio
Utente basic


Registrato: 22/09/07 22:39
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 3:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Straker ha scritto:
Non sono un ricercatore universitario. Sono un signor nessuno ed ancora grazie che il signor nessuno fa il lavoro che dovrebbe essere delle autorità competenti che, invece, alle mie richieste, nemmeno rispondono.

Le ho fornito numeri di telefono e link per i contatti. La Staninger non fornisce i suoi documenti originali ad un cittadino qualunque. Se Lei, come dice, ha le credenziali per poter ricevere documentazione esauriente, permetta, Le ho fornito le vie sufficienti per andare avanti senza il mio aiuto. La Staninger e gli altri scienziati dello staff, Le forniranno tutto il necessario. Lei si ostina a non leggere quello che ho scritto riguardo alla impossibilità di avere dati ufficiali dalle autorità italiane: ufficialmente, la malattia NON E S I S T E !! Chiaro?

Le scie le vede in Italia? Sì. Allora, se il collegamento c'é, come è vero che c'é, chi ha modo di farlo, faccia le dovute indagini e prelievi. Devo per caso farle io? I riscontri li avrete sul campo.


mi scusi, evidentemente avevo capito male io allora.
credevo che lei avesse una qualche fonte precisa che potesse confermare le sue parole.
ho creduto che i famosi 1825 casi di morgellons da lei riportati avessero una origine specifica CONDIVISIBILE con tutti noi.
sembra quasi che lei non ci voglia dire da quale fonte precisa abbia preso quel dato,e mi dispiace assai in quanto sarebbe stato molto utile per la nostra causa.
senza prove che possano dimostrare almeno i CASI SOSPETTI tutto il nostro lavoro sarà inutile.
il contatto con la dottoressa è praticamente stabilito, ma lei non ha alcuna ricerca sui casi italiani,può solo darci una mano nel collegare scie con malattia.
se lei non ha motivazioni particolari per nascondere la fonte del suo dato, la pregherei per l'ultima volta di farcelo avere ,è per noi di fondamentale importanza.
capisce bene che anche se dimostrassimo il collegamento scie-malattia,anche se dimostrassimo la presenza di scie sui nostri cieli,non avendo nemmeno un solo caso sospetto DOCUMENTATO, non possiamo portare avanti nessuna azione legale o pressione politica.


la saluto
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Straker
Utente Senior


Registrato: 04/03/06 18:50
Messaggi: 7042
Residenza: Sanremo (IM)

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 3:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
il contatto con la dottoressa è praticamente stabilito, ma lei non ha alcuna ricerca sui casi italiani, può solo darci una mano nel collegare scie con malattia.



Ma lei crede di avere a che fare con un imbercille? Ma non mi faccia ridere! Il contatto è stabilito? La dottoressa non ha i dati.... Ma LOL!!

Ma senta. Lei CHI E?? Per me, lei, è un disinformatore. Non ci vuole tanto a capirlo. Basta anche solo vedere con quale specie di nicname si è iscritto ed in quale particolare momento.

Mi conferisca i suoi dati. Mi contatti di persona e le farò avere tutto il materiale che neccessita.

Se, invece, è venuto qui solo per creare il solito disordine, beh, signor emulo di attivissimo, casca male.

Infine: impari a leggere ed a documentarsi e vedrà che la documentazione che ho trovato io, la troverà anche lei.
_________________



L'ultima modifica di Straker il Dom Set 23, 2007 3:31 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage  
genocidio
Utente basic


Registrato: 22/09/07 22:39
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 3:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

Straker ha scritto:
Ma non mi faccia ridere! Il contatto è stabilito? Ma LOL!!

Ma senta. Lei CHI E?? Per me, lei, è un disinformatore. Non ci vuole tanto a capirlo. Basta anche solo vedere con quale specie di nicname si è iscritto ed in quale particolare momento.

Mi conferisca i suoi dati. Mi contatti di persona e le farò avere tutto il materiale che neccessita.

Se, invece, è venuto qui solo per creare il solito disordine, beh, signor emulo di attivissimo, casca male.

Infine: impari a leggere ed a documentarsi e vedrà che la documentazione che ho trovato io, la troverà anche lei.


ho detto "praticamente stabilito" che è ben diverso dal dire "contatto stabilito".significa che siamo vicini, nel senso che siamo in contatto con chi la conosce,e questo è solo il primo passo.
la pregherei di non fare illazioni sulla mia identità, io non sono emulo di nessuno e non mi sono permesso di rivolgermi a lei con questo tono.
io le ho fatto delle domande ben precise dato che ha affermato altrettante cose ben precise.
le ho già detto di aver letto quei link dove non c'è traccia di malattie documentate in Italia.
se non è in grado di dimostrare le sue stesse parole non ci sono problemi, pazienza avevo creduto che ci potesse aiutare.

arrivederci, disinformatore sarà lei.
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Straker
Utente Senior


Registrato: 04/03/06 18:50
Messaggi: 7042
Residenza: Sanremo (IM)

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 3:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Riconosco la gente come lei a mille miglia di distanza. Lei è un disinformatore. Non si arrampichi sugli specchi. Non ve n'è bisogno. Il vostro modus operandi rientra così bene nella strategia comunicativa da voi adottata, che non ci vuole uno scie-nziato per riconoscervi.

Lei vuole sapere quanto io so? Bene. Mi fornisca in privato le sue generalità e poi se ne parlerà.
_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage  
Straker
Utente Senior


Registrato: 04/03/06 18:50
Messaggi: 7042
Residenza: Sanremo (IM)

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 3:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vedo che siete molto preoccupati di ridimensionare la faccenda. Ma quali interessi avete?
_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage  
genocidio
Utente basic


Registrato: 22/09/07 22:39
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Dom Set 23, 2007 3:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Straker ha scritto:
Riconosco la gente come lei a mille miglia di distanza. Lei è un disinformatore. Non si arrampichi sugli specchi. Non ve n'è bisogno. Il vostro modus operandi rientra così bene nella strategia comunicativa da voi adottata, che non ci vuole uno scie-nziato per riconoscervi.

Lei vuole sapere quanto io so? Bene. Mi fornisca in privato le sue generalità e poi se ne parlerà.


le ho già detto cortesemente di non rivolgersi a me con quel tono.
le ho già chiesto cortesemente di non fare illazioni sulla mia moralità.
non sono tenuto a dare le mie generalità a nessuno,tantomeno a chi come lei,prima dichiara una cosa e poi non sa nemmeno da dove l'ha tirata fuori.

è un'ora che insiste nel dire che quel dato si trova in quei link, mentre non c'è traccia.
ora siccome è evidente che è lei ad arrampicarsi sugli specchi non le rimane che DIFFAMAMARMI definendomi un disinformatore.
si ricordi che le leggi (e in questo caso la diffamazione ) valgono anche sui forum ,e non sapendo con chi ha a che fare le suggerisco di darsi una calmata.

prendo atto che non è in grado di dimostrare la sua affermazione (poteva dirlo subito)riguardo i 1825 malati in Italia e la saluto.

p.s. mi domando come in un forum serio si permetta a un provocatore diffamatore di essere moderatore
Top
Profilo Invia messaggio privato  
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Documenti originali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi

 

Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group

phpbb.it



RISORSE UTILI
Guida registrazione domini
Guida al posizionamento motori
Manuale Asp
Sicurezza stradale
Tutto sul matrimonio
Guida arredamento
Hai una Smart? Guadagna 50€


Google
 
Web www.chemtrails.it www.sciechimiche.org
 


 
       

 

www.sciechimiche.org topic RSS feed